Pages Navigation Menu

Blog di ricette senza glutine

Cotoletta senza glutine

Cotoletta senza glutine

Perdonatemi questa ricetta semplicissima, ma spesso la sera dopo il lavoro torno a casa stanca e ho poca voglia di cucinare (si, anche le foodblogger a volte non hanno voglia di cucinare :p)… Però ho anche molta fame, e allora la Cotoletta senza glutine mi viene in aiuto, essendo molto veloce ma nello stesso tempo anche molto gustosa! Spesso la accompagno alle mie patate veloci in padella, anche queste molto semplici, che lascio cuocere mentre preparo le cotolette!
E per le sere in cui la fame è ancora maggiore, c’è anche la versione più golosa: cordon bleu senza glutine con prosciutto e mozzarella!

icona-ingredienti

Ingredienti:

  • 300 g vitello tagliato a fette sottili
  • 2 uova
  • pangrattato senza glutine
  • olio per friggere
  • pepe
  • sale

icona-tempo

Tempo di preparazione:

  • 10 minuti preparazione
  • 10 minuti cottura

icona-piatto

Dosi per:

  • 2 persone
Procedimento:

Con il batticarne, appiattire leggermente le fette di vitello. Prepararsi a parte 2 piatti fondi, uno con le uova leggermente sbattute con una forchetta e uno con il pangrattato. Volendo, il pangrattato si può arricchire con sale, pepe e, a piacere, anche poco parmigiano e basilico.

preparazione-cotoletta-senza-glutine

Passare le fette di carne nell’uovo.

preparazione-cotoletta-senza-glutine

E poi nel pangrattato!

preparazione-cotoletta-senza-glutine

E poi di nuovo, ancora nell’uovo e nel pangrattato. Eh si, per me che sono golosa la doppia panatura è davvero fondamentale!
Cuocere in padella con abbondante olio bollente, da entrambi i lati finchè non sono ben dorate e cotte.

cottura-cotoletta-senza-glutine

Servire subito accompagnate da un po’ di patate!

Cotoletta senza glutine
Se questa ricetta ti è piaciuta, condividila!

11 Comments

  1. mamma che buone!!! c’è chi cucina piadine e chi cotolette! ci siamo scambiate le cose! se vuoi un bel consiglia da milanese prima di passare la carne nell’uovo, passala nella farina (naturalmente gf) è un trucco per far rimanere attaccata meglio la frittura. funziona devierò!!! un enorme bacio, jul
    ps: le piade erano una bomba!!! :)

  2. Oh grazie, il consiglio della vera milanese ci voleva proprio!!!
    Un abbraccio ;)

  3. Io le trovo meravigliose mia cara! E’ tanto che non faccio più le cotolette :-) Baciiii

  4. Le ricette non sono mai banali specie quando sono preparate con passione e accompagnate da foto così eloquenti come le tue. La cotoletta impanata è uno dei miei comfort food , a volte noi si mangiava anche la versione alla Valdostana: cotoletta impanata e cotta prima da un lato poi, dopo averla girata sul lato opposto, si metteva sopra una fettina di prosciutto cotto e qualche pezzetto di Fontina della Valle d’Aosta che con il calore si scioglieva leggermente …… buona settimana

  5. Perdonarti per una semplice ma ottima ricetta??Nooo anzi!!

  6. @Elena: grazie!! :) Io le mangio spesso, non posso resistere

    @RaffaellaM: grazie, mi piace molto la tua versione golosa… la devo assolutamente provare!!!

    @Le Ricette di Tina: ahhahaha, grazie mille :P

  7. adoro le cotolette, quanto è invitante la tua!!!!

  8. Grazie!! Come si può resistere davanti ad una cotoletta? ;)

  9. Le cotolette sono sempre squisite ! Il suggerimento della farina rientra nel distinguo fra impanatura ‘pura ‘ e ‘impura ‘ . Però …. Il pangrattato e’ pane raffermo grattugiato e quindi fatto con farina di grano . Forse ti riferisci a un pangrattato speciale ? Scusa la domanda banale ma frequento il sito solo da oggi ! Tanti auguri a tutti !

  10. Scusa Francesca !!!! Ho sbagliato ! Il pangrattato al quale ti riferisci e’ naturalmente senza Glutine . Non ho letto bene la composizione degli ingredienti ! Vorrei offrire un suggerimento ! Quando decido di fare il petto di pollo mi organizzo la sera prima mettendo la carne a bagno nell’uovo con un po’ di latte . Il giorno dopo procedo all’impanatura . È delicatissima ! Se provate mi fate sapere cosa ne pensate ?

  11. Ciao Caterina!
    Si ovviamente il pangrattato deve essere rigorosamente senza glutine ;)
    Ti ringrazio molto per il consiglio, proverò anche la tua versione!
    Sei stata gentilissima!!
    Ti auguro buone feste :)

Trackbacks/Pingbacks

  1. Tonno al sesamo | Una cucina tutta per sé - [...] era stato ad agosto, il pollo goloso alla pancetta). Ora ho deciso di recuperare quindi dopo la Cotoletta senza …
  2. Crocchette di pollo al sesamo | Una cucina tutta per sé - [...] ketchup o con le salse piccanti. Si possono fare anche con la panatura classica, come si fa per la …

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>