Pages Navigation Menu

Blog di ricette senza glutine

Chi sono

Mi chiamo Francesca, ho 28 anni e vivo a Londra.
Vengo da Ferrara ma prima di trasferirmi a Londra ho vissuto anche un anno in Cile.
Ho imparato a cucinare quando ho iniziato l’università; all’inizio per necessità, a causa delle mie numerose allergie e intolleranze alimentari, poi è diventata una vera passione.

Io ad Alice TV

Sono intollerante al glutine, al lattosio, e allergica al nickel, alla cipolla, ai peperoni, al peperoncino, ai crostacei e al manzo. Stando a questo, le uniche cose che in pratica potete offrirmi senza problemi se mi volete invitare a cena (se ancora siete determinati a farlo dopo questo lungo elenco) sono riso, carne (ma non il manzo), alcuni tipi di pesce (ma solo cotti perché sono anche allergica a tutti gli antibiotici, e purtroppo a volte vengono dati agli animali), patate, il mio “cibo salvezza” quando sono fuori casa, e poche altre cose che non sto qui ad elencarvi per non deprimervi troppo :P.

Si, lo so, sono un vero e proprio caso disperato! Me la cavo limitando tutto quello che mi dà fastidio moderatamente ed evitando del tutto i cibi che mi danno più problemi, e in qualche modo riesco a cavarmela bene lo stesso.
La mia necessità di imparare a cucinare si è poi trasformata in passione, infatti nonostante tutto quello che non posso mangiare mi piace molto cucinare, per me e per gli altri (cucino senza problemi anche cose che poi non posso mangiare, solo per il gusto di farlo… e qualcuno mi considera pazza per questo, ma subito dopo divora tutto quello che ho preparato con grande soddisfazione).
Così è nato questo blog, che ho deciso di chiamare “Una cucina tutta per sé” ispirandomi al titolo di un libro di Virginia Woolf (che adoro, forse più come personaggio che come scrittrice) che si chiama “Una stanza tutta per sé“.

Parla della condizione delle donne, in particolare delle scrittrici, e di come sia difficile per loro ricavare un po’ di tempo per se stesse e per le proprie passioni, sempre costrette alle faccende di casa e alla cucina. Oggi forse la tendenza si è invertita, molte donne sono sempre affacendate e piene di lavoro, e una volta a casa non hanno il tempo nè la voglia di preparare qualcosa con le loro mani come una volta.

Francesca Lorenzoni

Io a “Chef anch’io”

Ho deciso di dedicare questo spazio alla cucina senza glutine perché è un’intolleranza che hanno sempre più persone e spero in questo modo di aiutarle a mangiare bene come prima. Perché la cucina senza glutine è tutt’altro che senza gusto ;) Il titolo del blog vuole anche richiamare la diversità della cucina senza glutine da quella con il glutine e il fatto che questo blog nasce proprio per crearmi una stanza, uno piccolo spazio senza glutine in cui creare e condividere le mie ricette.


 

Corsi di cucina cui ho partecipato:

  • 9 dicembre 2010: Corso di pasticceria “Pasticceria… la base” presso Chocolat Ferrara
  • 4 novembre 2010: Corso di pasticceria “Torte da forno” presso Chocolat Ferrara
  • 21 ottobre 2010: Corso di pasticceria “Biscotti” presso Chocolat Ferrara
  • 20 gennaio 2011: Corso di pasticceria “Piccoli dessert veloci” presso Chocolat Ferrara
  • 19 novembre 2011: Corso di cucina senza glutine organizzato da Aic Ferrara e Molino Rivetti
  • 6 dicembre 2011: Corso di pasticceria “Ghiaccia reale” tenuto dallo chef pasticcere Cristiano Pirani
  • 16 febbraio 2012: Corso di pasticceria “Pasticceria salata” presso Chocolat Ferrara
  • 22 febbraio 2012: Corso di cucina “I primi piatti ferraresi” tenuto dallo chef Maximiliano Veronesi del ristorante Il Cappellaccio Matto
  • 3 marzo 2012: Corso “Scoprire il Mondo del Gelato Artigianale” tenuto dai Maestri della Carpigiani Gelato University
  • 1 settembre 2012: Workshop con lo Chef Stefano Bartolini presso lo IAL di Cesenatico
  • 6 ottobre 2012: Corso di cucina senza glutine con Olga ed Emanuela
  • 28 ottobre 2012: Corso “Romantic Wedding Cake” tenuto da Valeria Todde di Valy Cake Design
  • 4 novembre 2012: Corso di Wedding Cake “Il bouquet di rose” tenuto da Dolce LAB
  • 20 marzo 2013: Corso di cucina “I dolci ferraresi” tenuto dallo chef Maximiliano Veronesi del ristorante Il Cappellaccio Matto
  • 12 gennaio 2017: Tea tasting masterclass presso Yumchaa (Londra)
  • 5 febbraio 2017: Chocolate workshop presso Global Enterprises (Bruxelles)

Oltre a questi corsi, tutto quello che so l’ho imparato da mamma e nonne, dai libri di cucina, dalle altre foodblogger senza glutine e facendo esperienza.
 

Corsi di cucina tenuti da me:

  • 20 aprile 2013: Corso di dolci senza glutine a Ferrara
  • 4 maggio 2013: Corso di dolci senza glutine a Ferrara

Maggiori informazioni: la locandina dei corsi di dolci – il racconto dei corsi di dolci senza glutine

 
Se vuoi saperne di più, leggi anche la sezione press ed eventi.

20 Comments

  1. complimenti,ho una sorella celiaca e mi piace tenermi aggiornata,mi piace che a tavola si senta uguale a tutti gli altri commensali.continua così!

  2. Francesca

    Ciao Eloise ;)
    Complimenti, non è da tutti impegnarsi per far mangiare bene i celiaci quando non lo si è, sono sicura che tua sorella apprezzerà moltissimo!!!
    Salutamela tanto, un abbraccio a entrambe!
    Francesca

  3. Ma sei di Ferrara!! (Io di Reggio Emilia!)….e hai 25 anni anche tu!! Se sei avanti…..
    Piacerebbe molto anche a me aprire un blog di cucina ma mi lascio smontare dal timore di non essere costante nell’aggiornarlo…ma non accantono l’idea. Sicuramente il tuo esempio è di grande ispirazione. La mamma ringrazia comunque per tutte le ricettine tue che metto in pratica, dice che la vellutata di carote è assolutamente da rifare ;))

  4. salve o ciao se posso darti del tu. Mi chiamo Antonio, trentanove anni da Trieste. Anch’io sono celiaco come te! complimenti per la tua laurea in matematica! hai preso 110 e lode? in bocca al lupo per il tuo blog di cucina!

  5. Francesca

    @Erica: ma che bello, siamo vicine e anche coetanee :)
    Prova ad aprirlo, vedrai che soddisfazioni! Fammi sapere nel caso, faccio il tifo per te e sarò sicuramente tra i tuoi primi visitatori.
    Ti ringrazio tanto per le belle parole, un abbraccio anche alla mamma!

    @Antonio: ciao! Grazie per i complimenti, non ho preso la lode… ma ci sono andata vicino :)
    Crepi il lupo e a presto, buona serata!

  6. ciao!!! sito molto bello… e ricette veramente gustose!!!

  7. Ciao Francesca, complimenti per il blog è delizioso. Per non parlare delle ricette! Sei veramente brava!

  8. Francesca

    Grazie Sara e grazie Valentina!!!!
    Spero che queste ricette vi siano utili ;)
    Un grande abbraccio

  9. Ti capisco, una delle mie bambine, oltre ad essere celiaca, ha diverse allergie, fra cui quella all’uovo che tollera solo se ben cotto… quindi quando cucino è come se facessi lo slalom fra i pali… ma raggiungere il traguardo, ovvero creare una buona preparazione che riesca a conciliare tutte le esigenze della famiglia, dà un’immensa soddisfazione. (p.s in famiglia oltre a persone celiache ho anche chi è allergico al mais :)). Complimenti per la passione e l’energia che trasmetti con il tuo blog. ciao simo

  10. Francesca

    Ciao simo!!!!
    Grazie davvero e complimenti anche a te.
    So che non è facile riuscire a cavarsela quando si ha a che fare con tante allergie… Ma quando si riesce a far mangiare tutti è sempre una grande soddisfazione e a volte basta davvero poco per non far sentire escluso nessuno ;)
    Un grande abbraccio,
    Francesca

  11. Sono gabriella mi piacciono le vostre ricette, come si fa a riceverle, c’è un libro cartaceo.

  12. Francesca

    Gentile Gabriella,
    per ora non esiste il libro, puoi usare questo sito come riferimento per le ricette!
    Qui trovi tutte le ricette salate
    http://46.101.173.159/ricette-senza-glutine/
    e qui tutte le ricette dolci
    http://46.101.173.159/dolci/

  13. Ciao, decisamente quando si ha in dote il tuo spirito non sono necessarie leve per sollevare il mondo.
    Non ho mai letto la Woolf (mi hanno nutrito Marquez, Allende e i classici russi), ma mi ha colpito il titolo del blog, particolare, quasi intimo.

    Il Cile. Durante il sevizio militare a Bologna conobbi una ragazza (ingegnere edile) desiderosa di ritornarvi a lavorare dopo l’esperienza universitaria. Mangiato le mani per non averla assecondata e seguita).

    Mucha suerte.

    P.S. Provata ricetta con riso, speck e robiola, ma senza robiola e con provola. Yuck.

  14. Incredibilie donna ferrarese! Bravaaaaa! E’così che si affrontano le cose! Complimenti per l’entusiasmo che riesci a trasmettere.

  15. sto impazzendo perche’ non so come farmi una pizza di grano saraceno o farina di riso e senza lievito, in quanto essendo allergica al nikel ( terzo stadio) e al frumento . se qualcuno0 puo’ aiutarmi mi risponda a questo indirizzo. grazie anticipatamente di cuore. giodibla@gmail.com

  16. Una cucina tutta per sé

    @Paolo e @Roberta: Grazie davvero, troppo gentili!! :)

    @Isabella: prova con il lievito madre senza glutine!

  17. Ciao, che bello il tuo blog e che bello sapere che c’è speranza anche per noi intolleranti. Ti ho appena aggiunto ai preferiti e tornerò regolarmente a imparare da te nuove ricette per me è il mio compagno che, per solidarietà, ha deciso di passare al senza glutine anche lui

  18. Una cucina tutta per sé

    Grazie Maria,
    facci sapere come procedono i tuoi esperimenti culinari :)

  19. Ciao, io e mio marito abbiamo scoperto da poco che nostra figlia di 6 anni e' celiaca. Ho trovato il tuo sito per caso, non sono ancora esperta in alimenti senza glutine, ma anche grazie a te potro' saperne di piu' e imparare a preparare buone ricette senza glutine per la mia Alessia ! grazie e avanti cosi' ! Anna

  20. Ciao! Sono Antonella e vivo in provincia di Piacenza. Ho talmente tante intolleranze che quando le elenco mi chiedono se almeno posso respirare! In ogni caso anch’io ho dovuto darmi da fare per conciliare una nutrizione sana e le mie intolleranze. Seguirò il tuo blog per avere nuovi spunti. Brava!

Trackbacks/Pingbacks

  1. Storie senza glutine: Francesca e il suo segreto del lievito madre e della pasta fatta in casa - […] in cucina, grazie anche ai suoi viaggi, è impegnata a 360° con il lavoro e con il suo blog Una cucina tutta…

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *