Crostata senza glutine prugne e Philadelphia

Crostata senza glutine ai lamponi e cioccolato bianco

La crostata è uno dei miei dolci preferiti. Per il ripieno, mi piace abbinare le confetture alla ricotta oppure al Philadelphia, per creare un contrasto con il dolce della frutta.
Qui potete trovare tante altre ricette per le crostate senza glutine.

Crostata senza glutine con crema al Philadelphia e confettura di prugne

Tempi di preparazione: 20 minuti di preparazione, un’ora totale di riposo, 40 minuti di cottura.

Ingredienti per 10 persone

Per la base di pasta frolla senza glutine
250 g di Mix per pasta frolla Nutrifree
150 g di burro
100 g di zucchero a velo senza glutine
1 uovo
scorza di 1/2 limone
1 pizzico scarso di sale

Per il ripieno
200 g di Philadelphia
1 cucchiaio di latte
1 uovo
200 g di confettura di prugne (senza glutine)

Procedimento

Nell’impastatrice, mescolare il mix per pasta frolla senza glutine, lo zucchero a velo, l’uovo, il burro freddo tagliato a piccoli pezzi, la scorza del limone e il pizzico di sale. Amalgamare il tutto fino ad ottenere un impasto morbido ma compatto, che deve essere lavorato il meno possibile.
Riposare in frigorifero per circa un’ora coperto con la pellicola.

Pasta frolla senza glutine

Accendere il forno a 180 gradi.
Nel frattempo, preparare la crema di Philadelphia mescolando tutti gli ingredienti con una frusta fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Opzionalmente, si può aggiungere un cucchiaino di miele, ma se la marmellata è già molto zuccherata preferisco che la crema al Philadelphia non lo sia.

Stendere la pasta frolla in una teglia da forno ricoperta con la carta da forno.

Riempire il fondo con la crema di Philadelphia.

Delicatamente, aggiungere la marmellata sulla superficie.

Se necessario, aggiustare i bordi della pasta frolla.
Infornare per circa 40 minuti (la frolla deve risultare leggermente dorata ma non troppo croccante).

Come tutte le crostate, è più buona mangiata il giorno successivo a quello della preparazione.
Vista la presenza del Philadelphia, consiglio di conservarla in frigorifero.

Crostata senza glutine ai lamponi e cioccolato bianco

0 Condivisioni


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.