Dolce di panettone, pere e cioccolato

Focaccia alla zucca senza glutine

Non è facile trovare dei buoni panettoni senza glutine (quest’anno il mio preferito è stato quello al cioccolato della Nutrifree), e quando se ne trovano di buoni è difficile che ne avanzino. Se pero’ vi capita di averne bisogno, ecco un’idea per riciclare il panettone avanzato!
Altre ricette di Natale senza glutine si trovano qui: Natale senza glutine.

Dolce di panettone, pere e cioccolato

Tempi di preparazione: 20 minuti di preparazione, 35 minuti di cottura

Note: se al posto del panettone al cioccolato ne avete uno con canditi e uvetta, la stessa ricetta si puo’ fare con le mele al posto delle pere e con in cima l’uvetta al posto del cioccolato.

Ingredienti per 10 persone

300 g circa di panettone senza glutine con gocce di cioccolato (Nutrifree)
4 pere piccole o 3 pere grandi
3 uova
50 g di zucchero di canna
1 cucchiaio di fecola di patate *
100 ml di panna da montare
200 ml di latte intero
1/2 bicchierino (2 cucchiai) di amaretto Disaronno
2 cucchiai di gocce di cioccolato fondente
zucchero al velo *

* questi alimenti sono a rischio di contaminazione e bisogna controllare che siano presenti nel prontuario dell’Associazione Italiana Celiachia.

Procedimento

Tagliare il panettone a fette alte 1 centimetro circa e usarlo per foderare una teglia da forno.
Controllare bene che non siano rimasti buchi e schiacciarlo un poco con le mani.
Spennellare la superficie con l’amaretto Disaronno.

Tagliare le pere a fettine e disporle uniformemente sul panettone.

Usando l’impastatrice o le fruste elettriche, montare le uova insieme allo zucchero e alla fecola. Continuando a montare, aggiungere la panna e il latte.
Versare il composto così ottenuto in modo uniforme sulle pere.

Cuocere nel forno già caldo a 180 gradi per 35 minuti.

Sfornare e aggiungere le gocce di cioccolato e lo zucchero a velo in superficie .

Lasciar raffreddare completamente prima di servire.

Focaccia soffice alla zucca senza glutine

11 Condivisioni


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.