Parmigiana di melanzane grigliate

Parmigiana di melanzane grigliate

Nonostante il caldo di questi giorni, ho acceso il forno per preparare il mio piatto preferito: la Parmigiana!! Appena tornata da un matrimonio a Napoli dove ne ho mangiata tantissima, non ho potuto evitare di rifarmela…

icona-ingredienti

Ingredienti:

  • 1 kg di melanzane
  • 1 l di polpa di pomodoro
  • 2 mozzarelle da 125 g
  • parmigiano
  • pecorino
  • basilico
  • aglio
  • olio

icona-tempo

Tempo di preparazione:

  • 2 ore preparazione
  • 40 minuti cottura in forno

icona-piatto

Dosi per:

  • 8 persone
Procedimento:

  • Lavare bene le melanzane, tagliarle a fette, salarle e lasciarle riposare per un’ora.

  • Nel frattempo scaldare per una mezz’ora il pomodoro insieme a qualche foglia di basilico fresco, un po’ di olio e due spicchi di aglio (da togliere alla fine).

  • Grigliare le melanzane da entrambi i lati finchè non sono tenere (in alternativa si possono friggere oppure cuocere in forno).

  • Versare in una teglia da forno un poco di conserva sul fondo e poi partire con gli strati:

  • le melanzane leggermente spennellate con l’olio,

  • uno strato di conserva di pomodoro,

  • qualche pezzo di mozzarella, una spolverata di parmigiano e, facoltativa, una di pecorino.

  • Ripetere fino ad esaurimento degli ingredienti e concludere con uno strato di pomodoro, parmigiano e basilico fresco.

  • Cuocere in forno già caldo a 180° per 40 minuti (o finchè non si sarà fatta un po’ di crosticina).

  • Lasciar riposare una mezz’oretta e servire tiepida oppure fredda.

Parmigiana di melanzane grigliate
Se ne avanza si può conservare in frigorifero oppure congelare.

Aggiornamento del 6/7/2012: questa ricetta è stata provata da Silvia!

Guarda tutte le ricette provate dai fan e mandami anche la tua vederla pubblicata ;)

0 Condivisioni


7 thoughts on “Parmigiana di melanzane grigliate”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.