Intervista ad Anna Lisa di “Senza glutine… per tutti i gusti”

Queste interviste della domenica mi stanno regalando sempre più emozioni :) Dopo il bel sorriso della Celiaca Pasticciona Elena, questa domenica un altro sorriso stupendo, quello di Anna Lisa.
Ho avuto il piacere di conoscerla dal vivo al primo Food Camp Glutenfree e da allora non l’ho più dimenticata! Una donna gentilissima, che cucina con grande amore e lo fa davvero molto bene: ho rifatto diverse delle sue ricette, e non mi hanno mai delusa! Non posso far altro che consigliarvi di leggerla e seguirla :) Ti mando un grandissimo abbraccio Anna Lisa!

AnnaLisaIacobellis

Nome: Anna Lisa Iacobellis
Blog: Senza glutine per tutti i gusti
Età: 42
Città: Ariccia (Castelli Romani), ma di origini pugliesi

 

Anna Lisa, raccontaci un po’ di te e del tuo blog, quando è nato e perchè.
Se penso al “perché” della nascita del mio blog, devo proprio confessare di non aver assolutamente pensato di far nascere la creatura che oggi è il mio blog, nel momento in cui l’ho aperto.
Per me, nel 2010, un blog era poco più che un diario personale e la mia esigenza fu all’epoca unicamente quella di raccogliere le mie ricette più riuscite e metterle a disposizione delle mie amiche e conoscenti senza dover inviarle via mail a ognuna di loro. Solo 7 mesi più tardi scoprii che il mio blog lo guardavano in tutto il mondo!!!
E da allora cominciai anche a curarne l’estetica perché anche l’occhio vuole la sua parte. Il resto è venuto da sé; la conoscenza di altre foodbloggers bravissime, l’approccio alle basi della fotografia, la condivisione e il continuo imparare quotidiano, il confronto e, sopra ogni cosa, la gioia che deriva dall’incontro virtuale con persone che mi
ringraziano per il lavoro che svolgo. Aiutare a cucinare senza glutine chi ne ha bisogno, è per me la vera ragione per cui sono online quasi ogni giorno. Io e mia figlia di 8 anni siamo entrambe celiache e felici di esserlo perché noi mangiamo veramente bene e così vogliamo che facciano gli altri J

Quando hai scoperto la celiachia, qual è stato il cibo in cui ti sei sopresa maggiormente di trovare il glutine?
L’ho scoperto 10 anni fa e all’inizio ero sorpresa di trovarlo in ogni cibo. Oggi mi stupisco quando trovo dei cibi che NON lo contengono!

Come è cambiato il tuo modo di cucinare in casa?
Radicalmente. Non è più entrata la farina 00 in casa per esempio. La pizza del sabato è per tutti senza glutine e lo stesso vale per i dolci fatti in casa. Ma la cosa più importante che la Cceliachia mi ha insegnato è stata di imparare a leggere le etichette e di eliminare non solo il glutine ma tutto ciò che nessuno di noi dovrebbe ingerire per mantenere una dieta sana e controllata.

Qual è stata la difficoltà più grande che hai incontrato e quanti sono stati i tentativi andati male prima di imparare a cucinare senza glutine?
La più grande difficoltà in cucina è stata per anni il pane. Non credo di essere l’unica ad essermi accontentata per lungo tempo di un pane che assomigliava vagamente al ricordo che avevo di questo fondamentale alimento. Tutto è cambiato quando sono entrata nel forum CIS (Cucina in Simpatia) e ho conosciuto Olga, Manu, Vale e altre ragazze che avevano pazientemente sperimentato 1000 e più farine per trovare finalmente delle soluzioni identiche a quelle glutinose. Oggi il pane, la pizza e i lievitati sono le preparazioni che mi riescono meglio

Donuts-senza-glutine
Donuts senza glutine

Qual è la ricetta di cui vai più orgogliosa e qual è invece quella che prepari più spesso nella tua cucina di tutti i giorni?
La ricetta di cui vado più orgogliosa sono le famose ciambelline di Homer Simpson.
E non perché sia una ricetta particolarmente difficile o perché l’abbia inventata io ma solo perché ha fatto la felicità di mia figlia che le aveva viste dappertutto durante un viaggio a Barcellona e naturalmente non aveva potuto nemmeno toccarle. Quando le ho rifatte a casa, il suo pianto si è trasformato in gioia e… il mio obiettivo era stato raggiunto. Il piatto che più spesso è presente sulla nostra tavola invece sono i risotti e il riso in generale
Il riso è fra i cereali che amo di più perché in base alla sua varietà si presta benissimo ad essere cucinato in tantissimi modi e quindi, che si tratti di un cremoso risotto, di un’insalata di riso variabile in base alla stagione, di un contorno a chicco lungo o di tortini, crocchette e supplì… non manca mai!

Secondo te ci sono piatti che vengono meglio senza glutine?
Si, indubbiamente i dolci. Ultimamente mia mamma ha fatto il Pan di spagna con la mia ricetta e lo ha provato con la farina 00 e poi con le nostre senza glutine (quelle naturali intendo). Il responso? La seconda prova è stata sublime!

Qual è il gesto più carino che un amico potrebbe fare quando invita un celiaco a cena?
Intanto sarebbe cosa buona e giusta che gli amici ricominciassero a invitarci a cena! Non so cosa sia a fermarli ma ultimamente gli inviti si sono molto diradati.
A parte qualche vero amico che si ingegna per cucinare per noi cose semplici che già in natura non contengono glutine (un bel risotto, una grigliata di carne, insalatone o polenta) credo che in molti si siano fermati davanti al timore di crearci problemi e io ho forse peggiorato la situazione invitando tutti a cena a dismisura… siete inibiti dalla mia bravura amici? Temete di non essere all’altezza della mia “ricercata” cucina? Tranquilli!!! Mi accontento facilmente purché ricominciate ad invitarmi :) Ovviamente scherzo su quest’ultima parte!

Qual è stata la tua più grande soddisfazione da quando hai aperto il blog?
Di soddisfazioni ne ho ogni giorno e di diversa natura. La mia soddisfazione personale è di aver creato una sorta di contenitore-vetrina che a mio avviso diventa sempre più ricco e bello da vedere (sono modesta eh? Ma è solo il mio parere, guai se non ne fossi convinta).
La soddisfazione più profonda invece, resta quella di leggere i commenti di celiache e mamme di piccoli celiaci che con alcune delle mie ricette hanno riscoperto il gusto di mangiare!
Cosa ci potrebbe essere di più gratificante?

 
Scopri tutte le interviste alle foodblogger senza glutine.

0 Condivisioni


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.