Torta di mandorle e ricotta senza farina

Torta di mandorle e ricotta senza farina e senza lievito

Era da tanto tempo che non preparavo così tanti dolci, ma questa torta soffice senza farina e senza lievito di Donna Hay mi invogliava troppo per non cedere ancora alla tentazione. Ha una consistenza soda ma molto morbida e la ricotta si bilancia molto bene con il limone e le mandorle. Non è facile resistere, ma è più buona il giorno successivo a quello in cui è stata preparata.

Torta di mandorle e ricotta senza farina

icona-ingredienti
Ingredienti:
120 g di burro
200 g di caster sugar (275 nella ricetta originale)
1 bacca di vaniglia
la scorza di 1 limone
4 uova
240 g di farina di mandorle
300 g di ricotta
scaglie di mandorle
zucchero a velo *

icona-tempo
Tempo di preparazione:
20 minuti preparazione,
50 minuti cottura.

icona-piatto
Dosi per:
8 persone.

* questi alimenti sono a rischio di contaminazione e bisogna controllare che siano presenti nel prontuario dell’Associazione Italiana Celiachia.
Procedimento:

Scaldare il forno a 180 gradi.
Montare il burro insieme allo zucchero, i semi della bacca di vaniglia e la scorza di limone.
Aggiungere i tuorli uno alla volta, poi la farina di mandorle e la ricotta, sempre continuando a montare.
A parte, montare gli albumi. Aggiungerli delicatamente al resto dell’impasto, mescolando dall’alto verso il basso fino ad ottenere un composto omogeneo.

Versare in uno stampo apribile ricoperto con la carta da forno, e spoverare con le lamelle di mandorle.

Cuocere nel forno già caldo a 180 gradi per 45/50 minuti.
Lasciar raffreddare e spoverare con lo zucchero a velo prima di servire.

Torta di mandorle e ricotta senza farina e senza glutine

Per mantenerla soffice più a lungo, tenerla coperta con la pellicola appena si è raffreddata.
Se questa ricetta ti è piaciuta, condividila ;)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *