Provoleta argentina

Provola al forno

I miei 8 mesi a Santiago de Chile si sono ormai conclusi: lunedì prossimo parto e martedì mattina sarò in Italia! E’ stata un’avventura magnifica dal punto di vita lavorativo, un po’ meno dal punto di vista culinario. Mi sono resa conto che le uniche ricette che riproporrò a casa sono le olive sfiziose alla marmellata (di ispirazione peruviana) e questa Provoleta all’origano (di ispirazione argentina). Insomma, niente di cileno.
In questi mesi ho capito quanto la cultura che ti circonda e gli strumenti che hai a disposizione nel luogo in cui sei ti possano influenzare. Qui in Chile, dopo tanti tentativi ed esperimenti falliti mi è passata la voglia di cucinare e di sperimentare. Senza ingredienti buoni c’è poco da fare. Se fossi cresciuta qui forse non avrei mai imparato a cucinare come cucinavo in Italia e non avrei mai aperto un blog. Ma la prossima settimana torno nella mia casa, dove ho tutti i miei strumenti, i miei libri di cucina e gli ingredienti giusti. E allora so già che tornerò a cucinare (e a mangiare) bene come prima :)
Intanto mi godo gli ultimi giorni cileni con questa deliziosa provoleta!

icona-ingredienti
Ingredienti:
2 fette spesse di provoleta (provola in Italia)
origano
olio
sale

icona-tempo
Tempo di preparazione:
5 minuti preparazione, 15 minuti cottura.

icona-piatto
Dosi per: 2 persone.

Procedimento:

Condire le due fette di provoleta con un cucchiaino di olio, una spolverata abbondante di origano e un pizzico di sale.

provoletta-al-forno-preparazione

La tradizione le vuole cotte direttamente alla griglia (un’arte…) ma si possono cuocere anche in padella o al forno. La mia preferita è la versione al forno: riporre le fette di provola in una teglia di alluminio e cuocerle nel forno già caldo a 180 gradi per 10/15 minuti, finché il formaggio non inizia a sciogliersi. Servire subito.
Ottima sia come antipasto, tagliata a fettine da dividere tra gli ospiti, oppure come cena vegetariana!

Provola all'origano cotta al forno

6 Condivisioni


2 thoughts on “Provoleta argentina”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.