Intervista a Elisabetta di “Spunti e spuntini senza glutine”

Dopo aver conosciuto le prime due Spuntine, Rossella e Federica, eccovi la terza! Dopo l’intervista a Raffaella, torniamo quindi nella cucina di questo fantastico gruppo di 4 ragazze unite dalla passione per la cucina e dall’amicizia per Valentina, la celiaca di casa che finalmente conosceremo la prossima domenica! Buona lettura ;)
 
Elisabetta Campisi

Nome: Elisabetta Campisi
Blog: Spunti e spuntini senza glutine
Età: 25 anni
Città: Mazara del vallo

Elisabetta, raccontaci un po’ di te e del tuo blog, quando è nato e perchè.
Sono una studentessa che frequenta la facoltà di scienze biologiche a palermo, il blog è nato quasi due anni fa da un’idea mia e delle altre spuntine (Federica e Rossella) ed è stato creato all’insaputa della celiaca di casa (valentina). Ricordo ancora quei momenti, le mille prove fatte, l’indecisione sul nome, avevamo addirittura creato due blog identici su piattaforme diverse!! Per tutti questi motivi mi piace pensare che il blog sia nato per amore, per spronare Valentina (e non solo) a dare di più in cucina.

Quando hai scoperto la celiachia, qual è stato il cibo in cui ti sei sopresa maggiormente di trovare il glutine?
Io non sono celiaca e se devo dirla tutta ho scoperto la celiachia quando sono arrivata a Palermo e mi sono ritrovata a casa con Valentina. Ho conosciuto entrambe nello stesso istante. Il cibo che mi ha più sorpresa, forse è meglio dire sconvolta, per la presenza di glutine è sicuramente il cioccolato. Ogni volta che dobbiamo preparare un dolce dobbiamo girare e rigirare per trovare quello senza glutine, ma la lista di cibi è molto lunga e per sfortuna non si ferma al solo cioccolato.

Come è cambiato il tuo modo di cucinare in casa?
Qualche tempo fa ero a casa dai miei e mia madre era intenta a preparare un bel piatto di pasta glutinoso, durante la preparazione la vidi utilizzare lo stesso cucchiaio per mescolare la pasta e per prendere il sale, mi ricordo che cominciai ad urlare in preda al panico, per fortuna mia madre mi ha ricordato che a casa nostra non ci sono celiaci e che il problema contaminazione non si pone. Ho deciso di raccontarvi questa storia per mostrarvi quanto è cambiato il mio modo di stare davanti ai fornelli, il mio unico pensiero è “non contaminare”.

Qual è stata la difficoltà più grande che hai incontrato e quanti sono stati i tentativi andati male prima di imparare a cucinare senza glutine?
La difficoltà più grande è sicuramente quelle di preparare impasti vari per pizza, pane e frolle varie, ma per mia fortuna il più delle volte non spetta a me questo arduo compito.

Linguine ai calamari e nettare d'arancia
Linguine ai calamari e nettare d’arancia di Elisabetta

Qual è la ricetta di cui vai più orgogliosa e qual è invece quella che prepari più spesso nella tua cucina di tutti i giorni?
La ricetta di cui vado più orgogliosa è ”Linguine ai calamari e nettare d’arancia” per due semplici motivi:
1) adoro i primi
2) ricordo quel giorno come fosse ieri e ricordo ancora il tempo impiegato per scattare le foto, ma quando abbiamo postato la ricetta mi sono sentita una vera foodblogger (sospiro ancora quando ci penso)

Secondo te ci sono piatti che vengono meglio senza glutine?
Sicuramente i dolci, sono sempre più soffici.

Qual è il gesto più carino che un amico potrebbe fare quando invita un celiaco a cena?
Sicuramente il gesto più carino è quello di non farlo sentire lo sfigato con la pietanza diversa, non è poi così complicato, basta organizzarsi e preparare PER TUTTI del buon cibo gf.

Qual è stata la tua più grande soddisfazione da quando hai aperto il blog?
La più grande soddisfazione è stata sicuramente quella di entrare a far parte di un mondo (virtuale) pieno di fantastiche foodblogger gf . E poi il blog è la scusa per cucinare insieme alle mie compagne di avventura, è la scusa per invitare gente, è la scusa per provare locali nuovi e scoprire pietanze diverse dalle nostre.

 
Scopri tutte le interviste alle foodblogger senza glutine.
 

0 Condivisioni


6 thoughts on “Intervista a Elisabetta di “Spunti e spuntini senza glutine””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.