Gnocchi di patate della Nonna Ivana

Gnocchi di patate senza glutine

Dopo la torta della zia Luisa e le mozzarelle in carrozza alla Ruio non poteva mancare una ricetta della fantastica nonna Ivana! Ogni mercoledì all’ora di pranzo la sua cucina si trasforma in un self-service cui vanno attingere i parenti… Ed è impossibile andar via senza portare a casa qualcosa! Questi Gnocchi di patate senza glutine li ho preparati insieme a lei e nei prossimi mesi arriveranno anche le ricette dei suoi caplit e dei suoi caplaz (tradotti per i non ferraresi, i cappelletti e i cappellacci).
Volendo si possono congelare crudi e mangiare successivamente lessandoli ancora congelati, però così facendo sono meno buoni ed il rischio è che rompano. Questo tipo di impasto è decisamente più buono cotto subito.

icona-ingredienti

Ingredienti:

  • 1 kg patate
  • 300 g farina di riso *
  • 1 uovo
  • sale

icona-tempo

Tempo di preparazione:

  • 10 minuti preparazione
  • 10 minuti cottura in forno

icona-piatto

Dosi per:

  • 4 persone
* I non celiaci possono usare equivalentemente la farina di grano mentre per i celiaci consiglio la farina di riso della Nutri Free. E’ infatti un po’ più grossa delle altre e lega molto bene. Finalmente degli gnocchi che non si rompono!
Procedimento:

  • Lessare le patate in abbondante acqua salata.
  • Ancora calde, passarle con lo schiaccia patate ed eliminare la buccia.
  • Aggiungere 300 g di farina e l’uovo.
  • Mescolare bene fino ad ottenere un impasto omogeneo, morbido ma compatto. Se si rompe aggiungere poca farina alla volta finchè non si è raggiunta una buona consistenza.
  • Dividerlo in piccole striscioline, infarinarle e poi tagliarle con il coltello formando dei piccoli gnocchi.

  • Lessarli in abbondante acqua salata finchè non salgono in superficie (bastano un paio di minuti) e condirli con ragù di carne (oppure alla sorrentina).

Gnocchi di patate senza glutine
Se questa ricetta ti è piaciuta, condividila!

52 Condivisioni


16 thoughts on “Gnocchi di patate della Nonna Ivana”

  • Grazie per aver partecipato al nostro contest “mangiatori di patate” buona giornata!
    Stefano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.