La torta pasqualina

La torta pasqualina senza glutine

Dopo la pastiera, il rotolo di spinaci, la pizza ai formaggi e il tiramisù nelle uova di cioccolato, per il vostro pranzo di Pasqua non può mancare la Torta pasqualina!
E’ la mia torta salata preferita in assoluto, e la preparava sempre la mia vicina di casa Margherita. Mi piace così tanto che spesso, quando mi chiede “Che torta vuoi per il compleanno?” (che tra l’altro cade sempre nel periodo di Pasqua ed è stato ieri) invece di chiederle una torta al cioccolato o alla crema le chiedo sempre la pasqualina!
L’ho preparata in versione senza glutine usando la sua ricetta e cambiando solo le farine. E’ venuta perfetta e con lo stesso e identico sapore dell’originale :)

icona-ingredienti

Ingredienti:

    Per l’impasto

  • 250 g farina Schaer Mix B
  • 70 g farina Glutafin
  • 2 uova
  • 80 g di burro
  • 2 cucchiai di latte
  • un pizzico di sale
  • metà bustina di lievito istantaneo per torte salate *
    Per il ripieno

  • 1 kg di spinaci
  • 1 noce di burro
  • 1 uovo
  • 300 g di ricotta
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 5 uova sode
  • sale
  • pepe

icona-tempo

Tempo di preparazione:

  • 50 minuti preparazione
  • 60 minuti cottura in forno

icona-piatto

Dosi per:

  • 8 persone
* questi alimenti sono a rischio e bisogna controllare che siano presenti nel prontuario dell’Associazione Italiana Celiachia
Procedimento:

Per prima cosa preparare il ripieno. Lessare gli spinaci in abbondante acqua salata, poi strizzarli e passarli in padella con poco burro. Metterli in una ciotola e mescolarli con la ricotta, l’uovo, il grana, sale e pepe.

ripieno torta pasqualinamsenza glutine

Procedere poi con la preparazione dell’impasto. Mescolare bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo. Per farlo compattare bene, siccome con le farine senza glutine si fa più fatica, ho dovuto aggiungere 1 uovo in più rispetto alla ricetta originale con la farina normale. Questa è l’unica modifica che ho fatto.

impasto-torta-pasqualina-senza-glutine

Stendere l’impasto su un piano di lavoro con l’aiuto di un mattarello, e formare 2 cerchi. Se vi vengono leggermente diversi, usate quello più spesso per il fondo. Rivestire quindi una tortiera da forno, imburrata e infarinata, con il primo disco di impasto e farcirlo con il ripieno di spinaci.
Per ultime aggiungere le uova sode, già sbucciate.

preparazione del ripieno della torta pasqualina

Premerle bene per farle affondare nell’impasto, e ricoprire tutto con il secondo disco di impasto avendo cura di sigillare bene i bordi.

Preparazione torta pasqualina

Cuocere in forno già caldo a 180 gradi per un’ora.
Lasciar raffreddare per almeno 30 minuti prima di servire. E’ buonissima anche fredda.

Torta pasqualina

Se questa ricetta ti è piaciuta, condividila!

0 Condivisioni


3 thoughts on “La torta pasqualina”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.